DOMANDA
INSULINA INTELLIGENTE - "Buongiorno, ho sentito parlare alla radio dell'insulina intelligente, citando un lavoro su Pnas da esperti dell'Università di Los Angeles. Che cosa c'è di vero? E' una realtà oppure ci vorranno anni prima di vederla in commercio? Che cosa ne pensa? Quali vantaggi avrà? Ci dà speranza, e ci vuole cautela .... è solo una speranza promettente? "
RISPOSTA:
SPECIALISTA: Dott. Luca Montesi SEZIONE: Diabetologo
DATA: 07 Luglio 2019
Gentile utente, l’insulina intelligente è una insulina coniugata con un inibitore del 'trasportatore di zucchero', la molecola che fisiologicamente permette di assorbire il glucosio portandolo dal sangue all'interno delle cellule di vari tessuti. Quando la glicemia scende eccessivamente, questa insulina blocca parzialmente tale trasportatore, e quindi l'assorbimento del glucosio, lasciandolo nel sangue e prevenendo dunque l'ipoglicemia. Si tratta al momento di dati emersi da uno studio su modello animale, pertanto occorrono anni per eventualmente trasferire tale sperimentazione sull'uomo, ma quanto meno si tratta di una nuova linea di ricerca che potrebbe aprire nuove strade nella terapia del diabete insulino-dipendente. Cordiali saluti.
-----

NB. Le risposte e le informazioni fornite dal servizio di consulenza.diabete.com sono di carattere generale e non intendono in alcun modo sostituire il parere, il consiglio, il trattamento o le raccomandazioni espresse dai medici e dai professionisti da cui è in cura l’utente ai quali si rimanda per un consiglio personalizzato e per una visita dedicata.